L’Isola di Redang è una delle nove isole dell’arcipelago di Pulau Redang, situato al largo della costa orientale della Malesia. Fa parte di un’area marina protetta conosciuta come Terengganu Marine Park, perciò non dovrebbe sorprendere che sia uno dei migliori punti per lo snorkeling e le immersioni del Sud Est Asiatico.

L’Isola di Redang è caratterizzata da acque cristalline, spiagge di sabbia bianca e chilometri di barriera corallina piena di squaletti, tartarughe, razze e altri pesci tropicali. Inoltre, le acque calme e calde la rendono un luogo ideale per lo snorkeling e le immersioni.

Quando andare sull’Isola di Redang: il periodo migliore

L’Isola di Redang viene colpita dalla stagione monsonica da novembre a marzo. Durante questo periodo non solo non è consigliabile visitare l’sola, ma questa viene addirittura chiusa al turismo a causa del vento e delle forti piogge che rendono pericoloso il viaggio in mare.

La stagione secca cade tra aprile e ottobre; questo è il periodo migliore per visitare l’Isola di Redang. I mesi di luglio e agosto sono quelli di alta stagione e proprio per questo i prezzi sono più alti e conviene prenotare con largo anticipo. I mesi di giugno e settembre, invece, sono quelli migliori per godersi l’isola senza le folle di turisti.

Come arrivare sull’Isola di Redang

La soluzione più veloce per raggiungere l’Isola di Redang è con un volo diretto da Kuala Lumpur, ma questi di soliti hanno prezzi abbastanza alti.

Il modo più semplice per arrivare sull’Isola di Redang è con una barca che parte dal molo di Merang.

Il molo di Merang può essere raggiunta in bus da Kuala Terengganu, dove arrivano autobus provenienti da quasi tutte le principali città della Malesia. Inoltre, a Kuala Terengganu c’è anche un aeroporto dove arrivano ogni giorno voli diretti da Kuala Lumpur.

Una volta arrivati al molo di Merang è possibile acquistare in loco i biglietti per la barca. Un biglietto di sola andata costa 55 RM (11€). Il tragitto dura circa 1 ora e la barca vi porterà direttamente alla vostra struttura. Nella maggioranza dei casi il trasferimento di ritorno sarà incluso nella tariffa della vostra struttura.

Se volete raggiungere l’Isola di Redang direttamente dalle Isole Perhentian, senza ritornare sulla terraferma, l’unico modo è rivolgersi ad un transfer privato. Il prezzo sarà un po’ più alto, ma se volete fare entrambe le isole è la soluzione più comoda. Vi lasciamo qui il numero del transfer che ci ha accompagnato: +60 13-369 6232 Mr. Aziz.

Tariffe di ingresso per l’Isola di Redang

Dal momento che l’Isola di Redang fa parte di un Parco Marino Protetto, per l’ingresso sull’isola è prevista il pagamento di una tassa di 30 RM (6€) a persona prima dell’imbarco. Oltre a questa, sempre al porto, vanno pagati 5 RM (1€) a persona di tassa portuale.

Se invece, come noi, raggiungete l’Isola di Redang dalle Isole Perhentian con un transfer privato non vi verrà richiesta alcuna tassa da pagare.

Come spostarsi sull’Isola di Redang

L’unico modo per spostarsi sull’Isola di Redang è con le barche taxi. Sull’isola, infatti, non ci sono strade a parte quella che porta all’aeroporto. Ci sono solo alcuni sentieri nella giungla e per questo motivo è impossibile spostarsi con auto o a piedi.

Quanti giorni trascorrere sull’Isola di Redang

L’Isola di Redang è un paradiso tropicale, un posto idilliaco dove riposarsi e rilassarsi per qualche giorno. È anche uno dei posti più costosi della Malesia, quindi la maggior parte dei turisti trascorre sull’isola solo qualche giorno.

Noi abbiamo trascorso 3 notti e come periodo lo consideriamo perfetto. Le stesse strutture dell’isola sono solite offrire pacchetti per 2 o 3 notti con pensione completa e trasferimento incluso.

Dove alloggiare sull’Isola di Redang

La soluzione migliore per alloggiare sull’Isola di Redang è scegliere uno dei numerosi resort che offrono soggiorni con pacchetti a pensione completa. Noi abbiamo alloggiato al Redang Pelangi Resort e ci siamo trovati davvero benissimo!

Il Redang Pelangi Resort offre pacchetti di 2 o più notti con pensione completa e uscite in barca per snorkeling o diving per un eccellente rapporto qualità/prezzo. Le camere sono moderne e pulite e i pasti sono semplici e molto buoni.

A pochi passi dal Redang Pelangi Resort si trova uno dei tratti di spiaggia più belli dell’Isola di Redang: centinaia di metri di sabbia bianca e mare cristallino. Pensate che a pochi metri dalla riva abbiamo fatto il bagno con tanti squaletti!

Il resort ha la propria scuola di sub e se si acquista il pacchetto diving sono incluse due uscite giornaliere per le immersioni. Stessa cosa per quanto riguarda il pacchetto snorkeling.

Le migliori cose da fare sull’Isola di Redang

Fare immersioni

L’Isola di Redang è conosciuta per essere un paradiso per gli amanti delle immersioni subacquee. Le piacevoli acque calde del Mare Cinese Meridionale rendono più piacevoli le immersioni perché non c’è bisogno di indossare la muta. Inoltre, nonostante non sia la meta più economica del Sud Est Asiatico per fare diving, l’isola si trova all’interno di un Parco Marino Protetto e per questo motivo la quantità di pesci tropicali e di coralli colorati che si possono vedere è davvero incredibile.

Se non avete mai fatto immersioni, questo è uno dei posti migliori per iniziare. Sull’isola, infatti, ci sono scuole di diving per imparare e molte strutture offrono pacchetti con corsi e uscite in barca giornaliere.

Fare snorkeling

Se non ve la sentite di fare immersioni, sappiate che una delle migliori cose da fare sull’Isola di Redang è lo snorkeling. Trovandosi in un Parco Marino Protetto, l’isola presenta tratti di barriera corallina a pochi passi dalla riva ed è possibile fare snorkeling direttamente dalla spiaggia.

Inoltre, la maggior parte dei resort offre escursioni di snorkeling come parte dei loro pacchetti che vi porteranno nei migliori punti di snorkeling dell’isola.

Esplorare l’isola attraverso sentieri da trekking

Sull’Isola di Redang non ci sono strade percorribili, ma si trovano molti percorsi di trekking per i più avventurosi che vogliono entrare in contatto con la giungla malese. Quello più famoso è quello che collega Long Beach a Teluk Dalam, dove si trova il Taaras Resort. Il sentiero è lungo circa 2 km e si impiega circa 1 ora per percorrerlo (solo andata).

Nuotare con le tartarughe

L’Isola di Redang è uno dei migliori posti al mondo per nuotare con le tartarughe. Infatti, è molto facile avvistarle durante le uscite in barca per lo snorkeling e le immersioni. La specie principale che si trova qui è la tartaruga verde, ma si possono vedere a volte anche le tartarughe embricate.

Per di più, sull’Isola di Redang si trova il Chagar Hutang Turtle Sanctuary, un centro di conservazione per le tartarughe. Questo si trova in un’area protetta e può essere visitato solo partecipando ad un tour di snorkeling.

Scoprire le “piccole Maldive” di Redang

Non molti sanno che sull’Isola di Redang si può trovare una striscia di sabbia bianca circondata dal mare turchese collegata all’isolotto di Kerenga. Questa striscia a forma di mezzaluna, chiamata “Atas Busung” o “Little Maldives”, emerge con la bassa marea creando un vero spettacolo. Molti tour in barca fermano qui per permettere di scattare qualche fotografia!

Ammirare il tramonto

Quando si è su un’isola paradisiaca, ammirare il tramonto è sempre una delle cose migliori da fare. Perciò rilassatevi in spiaggia, prendete un drink e fermatevi ad ammirare uno dei tramonti più belli della vostra vita.

Divertirsi e rilassarsi in spiaggia

Per ultima, ma non meno importante tra le migliori cose da fare sull’Isola di Redang c’è il rilassarsi sulla spiaggia, prendere il sole e godersi un po’ di pace. Oppure, se proprio non vi piace il relax, potete sempre fare una partita a beach volley, fare una nuotata, noleggiare un kayak o provare ad andare in paddle.

Quando sei su una spiaggia non ci sono davvero limiti a ciò che puoi fare. Sono però vietati gli sport acquatici motorizzati (come sci nautico e moto d’acqua) perché l’isola è un Parco Marino Protetto e questi tipi di attività potrebbero danneggiare la barriera corallina.

Dove andare dopo l’Isola di Redang?

Dopo l’Isola di Redang ci sono davvero tantissimi posti bellissimi da vedere in Malesia, ma i posti principali in cui vi consigliamo di andare sono il Taman Negara o le Cameron Highlands. Se invece avete ancora voglia di mare ed esplorare un altro paradiso tropicale, le Isole Perhentian sono la meta che fa per voi!

Vuoi restare aggiornato sulle migliori offerte per viaggi low cost?

Il segreto per risparmiare è il tempismo e grazie ai nostri canali di comunicazione viaggiare a prezzi da poracci non è mai stato più semplice. Scarica la nostra App Android o App iOS! Grazie all’App potrai ricevere notifiche push in tempo reale direttamente sul tuo smartphone (no spam) e accedere velocemente al sito ogni qual volta pubblichiamo una nuova offerta poraccia!

In alternativa puoi restare costantemente aggiornato via Telegram o WhatsApp entrando nei nostri Canali Ufficiali Telegram e WhatsApp (non solo offerte, ma anche news e anteprime); seguendo le nostre Pagine Facebook e Instagram; entrando nel nostro Gruppo Facebook Ufficiale; oppure iscrivendoti alla nostra Newsletter (modulo di iscrizione in fondo al sito).

Scritto da ALESSIA CILVANI

Su Instagram sono @wanderlustabout, classe ’94. Amante della fotografia, le mie più grandi passioni sono i viaggi, i libri e la pizza…non necessariamente in quest’ordine. Adoro la pianificazione di un viaggio quasi quanto il viaggio stesso.

Potrebbero interessarti anche:

Poracci In Viaggio | Offerte Viaggi Low Cost